BLOG GRATIS


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> DIRECTORY <<  >> NOTIZIE DI OGGI <<  >> FORUM <<  







Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

ISCRIVITI NELLA TOP 100



   Notizia del 18 aprile 2012 ore 14:06 - Visite 223
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Rinascente, nuova polemica "Commesse obbligate ai tacchi alti"




Tra gli scaffali non si è mossa foglia. Nessuno ci ha, per ora, ripensato e fatto togliere alle commesse il badge con la riproduzione della Rinascente Card con sotto scritto: "Averla è facile. Chiedimi come», che hanno dichiarato imbarazzarle e procurare loro battute sessiste. La spilla resta e le ragazze rincarano. Raccontano che la "miscela diventa esplosiva", come dice Francesca, nei giorni delle «coccole» al cliente, quando accanto alla prima spilla devono indossarne un’altra color fucsia e con su scritto «tvtb» (l’sms con cui gli adolescenti abbreviano «ti voglio tanto bene»). Per di più abbinata a tacchi alti, gonna corta, capelli tirati su e foulard fucsia. "Sono i giorni in cui diamo consulenze su trucco, immagine, nodo alla cravatta. Siccome puntiamo a un target di lusso, oltre a vendere dobbiamo anche offrire servizi e fin qui va bene"  dice Francesca  "Ma il modo, la strizzatina d’occhio con cui ci viene fatto fare, e che dimostra come il badge non sia casuale, veicola il messaggio che tutto è comprabile e che dalle cose si passa alle persone".

"Averla è facile" e scoppia il caso

Commesse sempre più arrabbiate, anche se poche hanno il coraggio di non indossare la spilla. Ma ormai del caso di «averla è facile»
parla non solo la città. Ha travalicato i confini cittadini per approdare a quelli nazionali, fino addirittura al Senato. Il senatore Pd, Achille Passoni, invita la Rinascente a ripensarci: «Le commesse hanno espresso chiaramente che le spille sessiste ledono la loro dignità. E’ un’iniziativa squallida e volgare. Non si capisce cosa aspetti l’azienda a fare dietrofront. La giustificazione che le rimostranze sono pervenute solo da Firenze è una toppa peggiore del buco». Anche il segretario nazionale Cisl, Bonanni, ieri a Firenze, invita alla retromarcia. «Se l’azienda ci ripensa in fretta, si potrà parlare di brutta e sgradevole goliardata. Se continua, sarà evidente una motivazione precisa e provocatoria, assolutamente insopportabile».

Il segretario toscano Gramolati, augurando buon lavoro al convegno sull’Italia di mezzo, ieri in corso, si augura di poter reinserire in quell’augurio anche tutte le persone per cui oggi non ha senso: chi si suicida perché il lavoro non ce l’ha, i giovani che non lo cercano per disperazione, «le donne, come le commesse della Rinascente, che vedono lesa la propria dignità da un modo improprio di usare il loro corpo». In città è un fiorire di proteste.

Dopo la coordinatrice delle donne del Pd metropolitano, Maria Grazie Pugliese: «Le spille sono umilianti per le donne ancora una volta utilizzate come merce». Dopo la risposta tagliente di Ornella De Zordo e Francesca Conti, capogruppo in Palazzo Vecchio e consigliera Pari Opportunita di perUnaltra città: «Averlo non è facile: il rispetto per le donne»; dopo l’ironia amara delle donne di Snoq: «E’ un momento di grande gioia per le donne che lavorano: gli stipendi crescono, in pensione possono andare prima dei cent’anni e finalmente la Rinascente rispetta il loro corpo»; dopo la protesta della presidente della commissione Pari Opportunità in Comune, Maria Federica Giuliani (Pd): «Non bastano più i cartelloni pubblicitari a doppio senso, arrivano le frasi sicuramente equivocabili della Rinascente», adesso si pronunzia anche l’assessore alle Pari Opportunità di Palazzo Vecchio, Cristina Giachi: «Se la responsabile milanese del marketing Rinascente si dichiara in buona fede, posso anche immaginare che non ci fosse la consapevolezza dell’ambiguità. Ma se le lavoratrici manifestano il disagio è obbligatorio prenderle in considerazione e cambiare la campagna pubblicitaria».

Origine: Repubblica

19-01-2019 - Corea Nord: hotel di 30 piani e parco acquatico. Satellite svela la città balneare "progettata" da Kim
19-01-2019 - Il dossier segreto: Carige, nel 2018 aumentano i piccoli azionisti ed escono gli istituzionali
19-01-2019 - Cadavere di donna carbonizzato nelle campagne del bresciano, la procura: "Ipotesi omicidio"
19-01-2019 - Ferrara, ragioniera faceva il medico al posto del marito: diagnosi e referti
19-01-2019 - Cesena, giovane mamma scomparsa nel nulla nel 2000: il marito condannato a 20 anni
19-01-2019 - Urbino, cardiologo arrestato per abusi sessuali su ragazzine
19-01-2019 - Giallo ad Avellino: 39enne morto in un inseguimento ferito dai colpi sparati dai carabinieri
19-01-2019 - Cremona: home banking e carte di credito clonate, preso il mago delle truffe su Internet
19-01-2019 - Milano, schianto sulla provinciale: uomo in coma, due bambini ricoverati con la madre
19-01-2019 - "In Vaticano complotto contro Papa Francesco, vogliono nuovo conclave": l'accusa del cardinale Kasper
19-01-2019 - La nuova maturità: ecco tutte le novità
19-01-2019 - Bankitalia, alert sulla crescita: tagliata allo 0,6 per cento
19-01-2019 - Salerno, vandalizzata la sede dell'Arcigay
19-01-2019 - Torino, ragazzi nel "niente"
19-01-2019 - Ponticelli, il campo sportivo restituito ai bimbi del Rione Conocal: festa con Sepe e De Raho
19-01-2019 - Spese pazze al Pirellone: il tribunale di Milano condanna Romeo (capogruppo Lega al Senato), Minetti e Renzo Bossi
19-01-2019 - Firenze, concorsi truccati a Medicina, 14 indagati
19-01-2019 - Trump, Macron e la fuga da Davos santuario scomodo nell?era sovranista
19-01-2019 - Cohen mette nei guai Trump: "Mi fece mentire al Congresso"
19-01-2019 - Paola Potestio: ?Le riforme del governo non incideranno né sui consumi né sulla produttività"?
19-01-2019 - Sanremo, gli ascolti delle 24 canzoni in gara: quest'anno ci si annoierà di meno
19-01-2019 - Sanremo 2019, Saverio Raimondo denuncia: "Prima chiamato e poi scaricato. Paura della satira"
19-01-2019 - Pd, la rincorsa delle parole
19-01-2019 - Il motore ingolfato dei sovranisti al governo
19-01-2019 - La maturità diventa di coppia
19-01-2019 - Tesla taglierà il 7% dei dipendenti per vendere auto meno care
19-01-2019 - Quota 100, Tfr a effetto rallenty per i dipendenti pubblici
19-01-2019 - L'allarme dei medici: "Con la quota 100 si rischiano migliaia di uscite dagli ospedali"
19-01-2019 - Decreto pensioni, che cos'è Quota 100 e chi ne ha diritto
19-01-2019 - Torino, assalto ad un furgone portavalori: i rapinatori sparano a una guardia giurata



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 





Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy